Termine presentazione istanze MAD 31/08/2020

Riapertura scuola 1Postiamo il servizio, trasmesso lo scoso 15 Settembre dal TGR Sicilia, sulla realtà dell'I.C. "A. Narbone" e su come il suo Dirigente Prof. Francesco Pignataro e lo staff abbiano reso possibile il ritorno tra i banchi già dal 10 Settembre dotando la scuola di aule ampie e banchi mono posto. La Redazione 

20200910 084135Si riparte! Il 10 Settembre per gli alunni e i docenti dell’I.C. “A. Narbone” sono riprese le lezioni sospese dal 5 Marzo per evitare il diffondersi della pandemia causata dal Coronavirus. Quest’anno, più degli altri anni, è necessaria la collaborazione di tutti, in particolare delle famiglie... La Redazione

Stasera Con 14 Settembre

Viene postato il servizio andato in onda sull'emittente Tvr Xenon il 14 Settembre 2020 nel quale il Dirigente Scolastico dell' I. C. "Alessio Narbone", prof. Francesco Pignataro, viene intervistato sulla riapertura delle scuole in sicurezza. La Redazione

Incontri dEstate 21 Agosto 2020Viene postato il servizio andato in onda sull'emittente Tvr Xenon il 21 Agosto 2020 nel quale il Dirigente Scolastico dell' I. C. "Alessio Narbone", prof. Francesco Pignataro, viene intervistato in merito alla riapertura delle scuole e all'avvio del nuovo anno scolastico. La redazione

Il Maggio dei libri

Con la speranza di poter tornare presto a condividere i diversi luoghi dell'istituzione scolastica “A. Narbone” che hanno contraddistinto variegate occasioni d'incontro, nel nome dell’amore per la lettura, le “idee di cenere e le poesie dal sapor di liquirizia” sono state il leitmotiv del dibattito intrapreso dalle classi seconde di Scuola Secondaria, accompagnate dallo spirito appassionato dei loro professori... Gabriella Longobardi 

2020 THE DAY AFTERErano i primi giorni del mese di Marzo 2020 e andavamo ancora a scuola ignorando che da un giorno all'altro le nostre vite, le nostre abitudini e il nostro modo di fare scuola sarebbero cambiate. Un lampo. Un ciclone. Una rivoluzione.. “The day after”, il giorno dopo ogni cosa si è fermata; autobus, treni, centri commerciali, scuole… il silenzio ha pervaso tutto il nostro pianeta quasi a voler rompere il frenetico vortice di illusioni e obblighi che ci hanno distolto la mente da ciò che di più bello ci appartiene: la VITA! ... Concetta Casciana Iudice 

Silvia SalisCon questa frase, che suona come un hashtag, #ilcoraggiodinonmollare#mai, si chiude l’incontro con Silvia Salis. Chi è Silvia Salis e perché l’abbiamo incontrata virtualmente? E’ una campionessa, un’ex atleta olimpionica specialista nel lancio del martello, con un palmares ricco di tante vittorie nazionali e internazionali, che vanta la partecipazione a due olimpiadi : Pechino 2008 e Londra 2012. Attualmente fa parte del consiglio della FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) ed è uno dei 77 membri del consiglio del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano)... Giusi Sestina

Arte e spettacolo non si fermanoL’anno scolastico si sta concludendo in un modo unico nel suo genere, causa coronavirus che dal 5 Marzo ci ha costretti a svolgere le attività didattiche a distanza con le ovvie conseguenze legate a gravi difficoltà di connessione e d’interazione. Noi docenti abbiamo creduto fermamente nel nostro ruolo di facilitatori e di educatori anche in questo contesto, non ci siamo scoraggiati e siamo andati oltre lo svolgimento della DAD, cercando di stare il più possibile vicini ai nostri alunni... Emanuela Zago

Tra scienze e fede 1Il DPCM 4 marzo 2020 si è abbattuto sul mondo della scuola come un fulmine a ciel sereno. Sospensione di attività didattiche, smart working agevolato e nuove raccomandazioni, con l'obiettivo di contenere l’epidemia da COVID-19. In questo tempo “sospeso” dilatato in cui tutte le certezze sembrano vacillare un po’ per tutti, i ragazzi vivono dentro una soglia di malessere e rischiano l’alienazione a causa dell’insicurezza, della precarietà e dell’ansia che ricevono dalle notizie dei media... Rosa Albergamo

scrivere una letteraTempo di Coronavirus e tempo di Didattica a distanza per i nostri alunni che da due mesi circa vivono una fase della vita in cui l’isolamento è protagonista indiscusso delle giornate ed il contatto virtuale, tanto osteggiato in tempi non sospetti, diventa quasi un valore aggiunto. Ci si incontra in chat, come fossimo a scuola, ma non tanto e non solo per trasmettere contenuti quanto per creare relazioni positive, ragion per cui più che di DAD ,ovvero di DIDATTICA intesa in modo tradizionale, occorrerebbe parlare di FAD ovvero FORMAZIONE a distanza... Concetta Pepe

arcobaleno 1La scuola non si ferma, non si è mai fermata. Al di là delle implicazioni di carattere squisitamente sanitario, questa situazione, data dall’emergenza Coronavirus, determinerà un cambiamento epocale in tutti i settori della nostra vita… non ultima la Scuola. Fin dall’inizio dell’emergenza, tutte le scuole italiane si sono attivate in modo ammirevole... Vittoria Di Grande

torna all'inizio del contenuto
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.