Termine presentazione istanze MAD 31/08/2020

scrivere una letteraTempo di Coronavirus e tempo di Didattica a distanza per i nostri alunni che da due mesi circa vivono una fase della vita in cui l’isolamento è protagonista indiscusso delle giornate ed il contatto virtuale, tanto osteggiato in tempi non sospetti, diventa quasi un valore aggiunto. Ci si incontra in chat, come fossimo a scuola, ma non tanto e non solo per trasmettere contenuti quanto per creare relazioni positive, ragion per cui più che di DAD ,ovvero di DIDATTICA intesa in modo tradizionale, occorrerebbe parlare di FAD ovvero FORMAZIONE a distanza... Concetta Pepe

FAD: è proprio questo il nome della piattaforma della Scuola media Alessio Narbone, creata all’indomani dello scoppio di una pandemia rivelatasi tanto invisibile quanto devastante, contesto virtuale in cui ogni giorno incontriamo gli sguardi dei nostri ragazzi, alla ricerca di conferme, di alternative , di idee nuove che possano “riempire “ ore interminabili di giornate fuori dal tempo e Formare per l’appunto “adolescenti sempre più consapevoli”. E’ accaduto cosi che, confrontando le strane sensazioni legate ad una nuova ed assolutamente inaspettata esperienza di vita e manifestando l’esigenza di esprimere con le parole e la musica lo stupore, la paura ma anche la speranza di superare ben presto questo momento difficile, è nata l’idea di scrivere un testo per musica sul Coronavirus. Gli alunni delle classi terze, sotto la guida delle prof.sse Concetta Pepe e Maria Granato hanno prodotto diversi elaborati pensati per essere adattati a note melodie preesistenti. Una sana e divertente competizione ha impegnato i ragazzi che si sono cimentati nella stesura di testi veramente originali, legati a loro volta a scelte musicali assai variegate. Una volta selezionato il testo più significativo( scritto dagli alunnni Sofia Caristia e Giovanni Riggio della classe terza F) e la melodia più pertinente (la base della canzone “ Caro amico ti scrivo) , si è pensato di produrre un video, un po’ sulla scia di quanto postato sulle diverse piattaforme social e sui “media”, ma con alcune significative novità: intanto il coinvolgimento di alcuni docenti che si sono messi in gioco con entusiasmo trasformandosi in provetti canterini. E poi ancora, l’intervento di un’esperta Lis (Francesca Mingiardi – esperta nel linguaggio dei segni), per volgere lo sguardo ai meno fortunati come è oramai consuetudine nella nostra scuola ,particolarmente attenta al mondo della “ diversità” fonte di arricchimento senza paragoni per ognuno dei nostri alunni così come per noi docenti. I colleghi di Arte,i proff. Attilio Gerbino e Serena Carrera hanno curato la parte grafica del progetto, seguendo i ragazzi impegnati nella realizzazione di immagini legate al testo della canzone. Infine l’intervento essenziale dell’esperto digitale, il prof. Sergio Tornatore, che trasformandosi in un vero e proprio video maker ha montato suoni e video , realizzando un prodotto multimediale molto apprezzato. E’ un percorso che ha voluto in modo un po’ diverso, apparentemente più leggero, dare voce ad un messaggio di speranza dei nostri ragazzi i quali, fiduciosi in un tempo migliore, si preparano con spirito di grande responsabilità: “ E’ QUESTA LA NOVITA’!” Concetta Pepe

Per visualizzare il video relativo cliccare sul seguente link:

https://www.youtube.com/watch?v=tgSfz42mEqA

 

torna all'inizio del contenuto
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.