logo narbone1Ormai da diversi anni, la scuola “A. Narbone” svolge un’autovalutazione d’istituto attraverso il monitoraggio degli apprendimenti degli allievi di tutte le classi e la somministrazione di questionari di Customer Satisfaction ai principali portatori d’interesse. La scelta di svolgere l’indagine di Customer Satisfaction nasce dalla consapevolezza che alla base della relazione tra istituzione e utente c’è la necessità di rispondere in modo appropriato ai bisogni e ai problemi, il che costituisce un diritto del cittadino e un dovere per l’amministrazione pubblica. Rilevare la Customer Satisfaction consente alle istituzioni scolastiche di uscire da meccanismi di autoreferenzialità e porsi in atteggiamento di ascolto delle esigenze degli stakeholder, per innescare un processo di miglioramento continuo. La qualità di un servizio può essere definita come la “globalità degli aspetti e delle caratteristiche di un servizio da cui dipendono le sue capacità di soddisfare completamente un bisogno” (La Customer Satisfaction nelle amministrazioni pubbliche, A. Tanese, G. Negro, A. Gramigna). Nella valutazione di un servizio, oltre all’aspetto della qualità, entrano in gioco altri importanti aspetti:
-- etico → la ragion d’essere dell’amministrazione è servire il cittadino;
-- relazionale → conoscere i bisogni del cittadino serve a rafforzare il rapporto di fiducia con l’amministrazione;
-- valore del servizio → la percezione di prestazioni adeguate alle risorse richieste (tempo, denaro, impegno).
Di seguito postiamo i risultati customer satisfaction per l'a.s. 2016/2017.

 

Attachments:
Download this file (Report_CUSTOMER_SATISFACTION_16-17.pdf)Report_CUSTOMER_SATISFACTION_16-17.pdf02 Dic 2018
torna all'inizio del contenuto
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok